Instagram profile

Instagram e la forza delle immagini

Instagram è apparso per la prima volta nel lontano 2010 e negli anni ha raggiunto una diffusione tale da arrivare ai 500 milioni di utenti attivi nel mondo ogni mese, di questi ben 300 milioni sono attivi quotidianamente. Il 28% degli utenti Instagram in Italia ha un’età molto giovane, compresa tra i 18 e i 29 anni.

Analizzando la piattaforma è ormai chiaro che non si limita ad essere semplicemente un “raccoglitore” di foto di posti esotici o cibi invitanti, appositamente modificate per farsi invidiare dagli amici. Anzi, Instagram è diventata un’ottima vetrina per piccole e grandi aziende! Infatti, l’utilizzo di Instagram da parte delle imprese per campagne marketing pubblicitarie ha superato nel 2016 il 48%, e si prevede che nel 2017 la percentuale potrà salire al 70%, superando Twitter.

Uno dei metodi alternativi all’utilizzo classico di Instagram tramite semplici condivisioni di foto, è investire con Instagram Ads. La creazione di annunci promozionali su Instagram porta una serie di vantaggi indiscutibili: maggiore traffico al sito web, più vendite, un incremento di download di app e altre opportunità da cogliere grazie alla propria creatività e a questo importante strumento. Instagram mette a disposizione delle aziende strumenti di promozione adatti soprattutto a coloro che fondano il loro business sulla vendita di uno specifico prodotto. Essendo un social network che veicola messaggi e concetti prevalentemente tramite le immagini, consente la creazione di vere e proprie storie (storytelling), sia relative all’azienda che ai prodotti. Inoltre, Instagram riesce a diffondere i messaggi commerciali in maniera molto discreta in quanto attrae l’utente con un colpo d’occhio senza esplicitare troppo l’origine pubblicitaria del contenuto e dunque non diventa invadente. Ormai è anche possibile creare inserzioni senza passare per Facebook (come avveniva un tempo) e si può dare vita agli annunci promozionali senza abbandonare la piattaforma. Negli anni Instagram sta diventando sempre più centrale nelle strategie di Social media marketing delle aziende più importanti, e restare fuori da questo spazio potrebbe pregiudicare un efficace piano di comunicazione.