Seo: indicizzazione e posizionamento nei motori di ricerca

Cos’è la Seo: search engine optimization

Per capire cos’è la Seo, possiamo pensare a queste domande:

Come sono posizionate le tue pagine su Google?
Su quali keyword stai puntando?
Quali sono i tuoi riscontri in termini di richieste?

Quando a queste domande il tuo sorriso è pieno, vuol dire che la tua web agency ha lavorato bene e merita gli elogi. Ma se non sei soddisfatto a pieno del lavoro,
allora hai bisogno di fermarti un attimo.
Quando parliamo di SEO, parliamo di un argomento in continua evoluzione, di un mix fra tantissime professionalità che si fondono assieme.
L’indicizzazione oramai è fatta in automatico da Google stessa al momento della pubblicazione. Per indicizzazione intendiamo (giusto per far capire)
l’iscrizione delle pagine del sito negli indici di Google. Le pagine create vengono “viste” automaticamente da Google che interpreta i contenuti e gestisce quale importanza può avere la pagina creata.
Diverso è il “posizionamento”, ovvero come spiegare a Google i criteri con cui deve interpretare le pagine. Occorre dare a Google, attraverso dei parametri, degli indizi per la alutazione del nostro lavoro. Quando posizioniamo una pagina utilizziamo circa 60 criteri per dare ai motori di ricerca ciò che occorre per comprendere cosa stiamo promozionando.
La SEO (per semplificare) è quindi la verifica del nome a dominio, l’ottimizzazione della pagina, del testo, delle immagini, del codice html, della grafica, del server su cui è ospitato il dominio.
Se tutti questi parametri sono conformi alle richieste dei motori di ricerca, allora il vostro sorriso sarà splendente.

Ottimizzare il posizionamento su Google e gli altri motori di ricerca, la cosiddetta “seo organica”

La funzione del SEO Specialist, è quella di ottimizzare e verificarne poi, con strumenti idonei, le varie “richieste” dei parametri dei motori di ricerca e conformare le pagine in base a tali parametri.
Quando si fanno tali ottimizzazioni c’è il rischio che alcuni “esperti” utilizzino strumenti non consentiti dai motori per incrementare la visibilità.
Sono tanti i siti web cancellati da Google per l’utilizzo di “trucchi”.
Per la nostra tranquillità e per quella di coloro che ci affidano il proprio strumento di comunicazione primario, il web, non possiamo utilizzare tecniche che mettano a rischio le attività di marketing e comunicazione del cliente.
Grazie a software di controllo, strumenti di verifica propri di Google, possiamo cucire un posizionamento “fatto a mano” nel vero senso del termine.
E’ proprio grazie ad una verifica puntuale, che richiede prove e cambiamenti costanti, che possiamo riuscire a posizionare il web nelle prime posizioni dei motori di ricerca.
Se esiste qualcuno che sostiene che ha canali preferenziali con Google e che grazie ad essi vi porterà in prima posizione, cancellatelo dalla vostra lista. Google è assolutamente basato sulla “meritocrazia”, la perfezione dei contenuti prima di ogni cosa. Questo per garantirvi sempre le migliori ricerche possibili per gli argomenti richiesti.

Seo Web Agency Napoli

Dal 2004 noi di Backorder abbiamo puntato sul posizionamento e su come “seguire” Google nei vari cambiamenti di algoritmi effettuati.
Continuiamo a seguire, studiare, imparare come rispondere e perfezionare gli strumenti che abbiamo a disposizione, per offrirvi un posizionamento organico idoneo.

Contattaci per scoprire come possiamo aiutare la tua impresa ad essere trovata su Google!